Code Geass: Guardando qualcosa di Diverso

Category: Anime Comments: No Commenti

Code Geass: Lelouch of the Rebellion
Share Button

Code Geass: Lelouch of the Rebellion è un anime creato dallo studio Sunrise diviso in due stagioni da 25 episodi. Quest’anime a primo impatto potrebbe sembrare il solito anime in cui si ha il protagonista senza macchia; be perché questo è un anime definito alternativo poiché vediamo un realtà abbastanza cruda in cui il nostro protagonista usure qualunque mezzo e sfrutterà le persone pur di arrivare ai suoi scopi.

La storia inizia nel 10 ottobre 2010, il giorno in cui il sacro Impero di Britannia assimila al suo interno il Giappone ribattezzandolo con il nome di Area 11.Sette anni dopo il protagonista Leoluch con una serie di fortuiti eventi libera una ragazza che gli donerà il Geass “Il potere dei re” che gli permetterà di piegare la volontà delle persone; e da qui inizierà la sua ribellione contro l’Impero.

Code Geass

Leoluch in verità è il 17° Principe di Britannia. Che però a causa dell’attentato a sua madre Marianne, e che come conseguenza sua sorella è divenuta cieca e ha perso l’uso delle gambe, e di fronte allo’ insensibilità del padre L’ imperatore di Britannia decise di abdicare dal suo titolo di principe. Poi in seguito lui e sua sorella saranno usati come merce diplomatica e mandati in Giappone nel quale faranno perdere le loro tracce facendo credere di essere morti.

In seguito dopo aver acquisito il “Potere dei Re”, inizierà una ribellione sfruttando la disperazione dei Giapponesi ormai sottomessi da tempo a Britannia e inizierà la sua rivolta sotto lo pseudonimo di Zero per distruggere il Regno di Britannia e uccidere l’Imperatore suo Padre.

Ora Passiamo al Reparto Tecnico:

 

In quest’anime troviamo un po’ di tutto dai Mecha “Quei giganteschi robot presenti in molti animi giapponesi”, alle scene di amore non coronato che spesso finiscono in malo modo. A delle scene di battaglie sanguinose alternati da frammenti di vita scolastica. Non meno importante e la componente fantasy.E il fatto che nell’ anime si ha una relazione di odio e amore verso i fari personaggi continua e dipendere dallo spettatore per quale delle due fazioni schierarsi. Anche se nella seconda stagione cercheranno le cose diventeranno un po’ più standard e si verrà a creare una fazione della quale fare il tifo.

In conclusione per me è un anime da guardare assolutamente e anche se avvolte, sarete tentati di non continuare a guardarlo perché spesso il rapporto che avrete con i personaggi sarà più di odio che di amore continuate a guardarlo fino in fondo è riuscirà a farvi ricredere.